Lu-Lu – 211

Lu-Lu - 211

Stefano Casciani, 1996

Una lampada teorica, dotata di quel tanto di astrazione geometrica che gli oggetti debbono avere per conservare una loro aulicità.
Le geometrie scelte da Stefano Casciani sono geometrie primitive, antiche, caso mai filtrate attraverso suggestioni cubiste. Il colore ( persino il bianco qui è colore) costituisce un dato necessario e conseguente: segna il volume, marca il profilo. La semplificazione della forma protegge in realtà un’anima complessa dal punto di vista realizzativo ( doppio stampo per la soffiatura dei vetri) e illuminotecnica (ottiche differenziate così come le accensioni, dimmer sensoriale a sfioramento). Nella versione da tavolo un leggero stacco solleva il vetro dal piano e proietta un’ombra netta e circolare: dettaglio da non sottovalutare.
Lu-Lu potrà, a piacere, rimanere completamente spenta e quindi materica, accesa e quindi dissolta, ma anche illuminata solo nella sua metà superiore (il leggero poggia sul pesante) o nella sua metà inferiore (il pesante poggia sul leggero).

Marco Romanelli

Dati tecnici

Lampada da tavolo. Diffusore in vetro di Murano. Base in metallo spazzolato.
Doppia accensione con dimmer.

Codice
211

Sorgenti
1 x max 100W - 1 x max 60W - E27 (dimmer)

Dimensioni
↑ 60 cm Ø 14 cm

Materiali
Metallo cromato - Vetro soffiato

Colori
Opale acidato

Marchi

Prodotti correlati

Copyright Oluce S.r.l. Tutti i diritti riservati - All rights reserved. R.E.A. n° 863578 - P.I. 01676600156 - Capitale sociale € 364.000,00 T. +39 02 98491435 - F. +39 02 98490779 - Email: info@oluce.com

Log in with your credentials

Forgot your details?